100 anni di vita migliorata

Il passato, il presente e il futuro di una vita migliore.

Fondata in Svezia nel 1919 dall’imprenditore Axel Wenner-Gren, l’Electrolux ha migliorato la vita durante questi 100 anni, reinventando un grande sapore, una cura e un benessere che i nostri consumatori conoscono bene. Questa è la nostra storia.

Un secolo di rinnovato benessere in casa.

Electrolux è stata fondata con l’idea di rendere gli aspirapolveri più leggeri e facili da usare, promuovendoli in tutto il mondo come dispositivo per migliorare la salute e l’igiene. Dall’innovativa idea del fondatore Axel Wenner-Gren di mettere delle guide sul Modello di aspirapolvere V, al lancio del primo robot aspirapolvere nel mondo, il viaggio continua.

Un secolo nel reinventare la cura del tessuto

La lavatrice è soprannominata la più grande invenzione della rivoluzione industriale, per il ruolo che ha avuto per le donne all’interno della società. Con i contributi che includono il rivoluzionario “galleggiante” per lavatrici negli anni ‘40, Electrolux ha fatto sì che il consumatore potesse dedicarsi alle cose che importano davvero, come l’istruzione o trascorrere più tempo con la propria famiglia.

Un secolo di gusto nel rinnovare l’esperienza.

Creare piacevoli esperienze culinarie, è sempre stata la forza motrice delle nostre innovazioni in cucina. Attraverso la nostra storia, abbiamo attinto dalla nostra eccezionale esperienza professionale per rendere possibile tutto questo. Il rivoluzionario Assistente Electrolux robot da cucina e i forni Combi a vapore sono solo alcuni esempi.

Esposizione del prodotto

L'Assistente Electrolux: un design nordico classico e peculiare

Nel 1939, Electrolux diede al designer e ingegnere svedese, Alvar Lenning, il compito di convertire la cucina professionale di un ristorante in un dispositivo più piccolo, più compatto, che potesse essere usato in un ambiente domestico. Pochi pensarono che l’Assistente Electrolux robot da cucina potesse diventare uno dei prodotti più durevoli dell’azienda, premiato per la sua solida affidabilità e per il design.

Il rivoluzionario modello V

Il modello V aveva delle guide che gli permettevano di scivolare sul pavimento di casa per aspirare polvere e sporco, anche se era più piccolo e decisamente più leggero dei suoi predecessori verticali. Fu proprio Wenner-Gren che ebbe l’idea delle guide. Il fatto che l’elettrodomestico fosse un valido rappresentate del nuovo design industriale dell’epoca, secondo lo spirito dell'architetto tedesco Peter Behrens, non causò grossi problemi.

Un mondo prima: ”La bacinella tonda”

La lavastoviglie D10, soprannominata “La bacinella tonda”, venne lanciata nel 1959. La prima lavastoviglie al mondo con il piano di lavoro. All’epoca, quando la maggior parte delle cucine non era attrezzata per la lavastoviglie, poteva essere installata nella maggior parte delle cucine senza bisogno di doverle rinnovare.