Ciambelline arcobaleno

Belle e deliziose

Originali di Brooklyn, New York, le ciambelline arcobaleno sono una versione colorata di una ciambellina normale Questo effetto sorprendente si ottiene colorando l'impasto e intrecciando tra loro i diversi colori prima di cuocere in forno. La ricetta semplice non prevede il consueto passaggio complesso di bollire le ciambelline anziché utilizzare il forno a vapore per ottenere risultati eccellenti. Non c'è nessuna differenza in sapore rispetto alle ciambelline normali, quindi si potranno gustare con i propri ingredienti preferiti.

Ingredienti (per ottenere circa 10 ciambelline)

2 tazze di acqua calda
1 bustina di lievito secco attivo
1 cucchiaio di zucchero
6 tazze di farina multiuso (metterne a parte un altro po')
2 cucchiai di sale
1 cucchiaio di olio vegetale + un po' per oliare la ciotola
Colorante per alimenti rosa, bianco e nero

Istruzioni

 

1. Mescolare l'acqua calda e lo zucchero nella ciotola di un'impastatrice. Aggiungere il lievito all'acqua zuccherata e far riposare fino a quando compaiono bolle e schiuma (circa 10 minuti).

2. Aggiungere farina, olio e sale all'acqua.

3. Utilizzando un gancio per impasto, mescolare per 5 minuti (se non si usa un'impastatrice, mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando l'impasto diventa troppo denso per continuare a mescolare). Dopo circa 5 minuti, togliere l'impasto dalla ciotola e impastarlo a mano per altri 5 minuti, fino ad ottenere una consistenza omogenea (non assolutamente collosa). Se l'impasto continua ad essere colloso, cospargere con della farina e continuare ad impastare fino a quando non è più colloso.

4. Mettere l'impasto in una ciotola grande, precedentemente oliata. Coprire con della pellicola e lasciar lievitare al caldo per 60 minuti, fino a quando raddoppia le dimensioni.

5. Una volta che l'impasto è lievitato, spingerlo verso il basso e dividerlo in 3 porzioni uguali. Colorare ogni porzione con un colorante per alimenti diverso. Si consiglia di impastare ogni pezzo per 10-15 minuti per ottenere un bel colore omogeneo. Conservare la pasta non utilizzata avvolta nella pellicola in modo che non si asciughi.

6. Stendere l'impasto su un tagliere e tagliarlo in strisce di 2,5 cm x 7,5 cm. Creare una spirale con l'impasto e unire le estremità. Ripetere con l'impasto rimasto.

7. Disporre il tutto su una superficie leggermente oliata, coprire con un panno pulito e far lievitare fino a raggiungere quasi il doppio delle dimensioni in una zona non esposta alle correnti d'aria per circa 20-30 minuti.

8. Mettere le ciambelline su una teglia da forno e cuocerle a vapore basso a 150°C (300°F) per 12 minuti. Aumentare la temperatura a 200°C (390°F) e cuocere per altri 10 minuti. Lasciare riposare le ciambelline sotto un panno.